Profilo

Profilo

La nostra holding company è caratterizzata da strategie di investimento a lungo termine nei servizi e nell’industria. Operiamo principalmente nella sanità con KOS e nella componentistica per auto con Sogefi.

Compagnie Industriali Riunite (CIR), fondata nel 1976 e quotata alla Borsa di Milano sull’indice FTSE Italia Mid Cap, è una holding di partecipazioni italiana che detiene quote di controllo in due società. 

Ci contraddistinguiamo per l’equilibrio del nostro portafoglio di attività, l’orizzonte di lungo periodo dei nostri investimenti e il solido posizionamento competitivo delle nostre partecipate

€ 2.114 M

RICAVI DI GRUPPO NEL 2019

18.648

DIPENDENTI IN 23 PAESI

31 dicembre 2019

12.500

POSTI LETTO NELLE STRUTTURE KOS

40

SITI INDUSTRIALI SOGEFI

La nostra visione

Operiamo come azionista responsabile, unendo un’anima imprenditoriale a una solida disciplina finanziaria.

Lavoriamo per lo sviluppo e il consolidamento delle aziende controllate, in una cornice di governance che ci permette di definire strategie e prendere decisioni nell’ottica di una creazione di valore a lungo termine. 

Nel corso della nostra storia ci siamo distinti per la capacità di dare vita a nuove iniziative imprenditoriali. Recentemente abbiamo ridisegnato la nostra strategia focalizzandoci sulla sanità e sulla componentistica per auto.

Il principale azionista della società è la famiglia De Benedetti, che da diversi anni ha affidato la sua gestione a un team manageriale: a guidare il gruppo CIR è Monica Mondardini che dal 2013 ricopre il ruolo di Amministratore Delegato.

Un portafoglio di attività equilibrato

Il nostro portafoglio di attività è composto di due assets, KOS e Sogefi.

KOS è il primo operatore nazionale per ricavi e posti letto nel settore delle residenze per anziani non autosufficienti e tra i principali operatori nazionali nella riabilitazione funzionale e psichiatrica. Con la recente acquisizione del gruppo Charleston, KOS punta a costituirsi come operatore pan-europeo.

Sogefi è una delle più importanti società italiane nella componentistica per l’auto, nonché uno dei leader mondiali del settore. Quotata sul segmento STAR della Borsa di Milano, opera in 23 paesi e in tre segmenti di mercato: sospensioni, filtri, sistemi di aria e raffreddamento.

La presenza in due diversi settori di riferimento ci permette di confrontarci con una pluralità di stakeholder.

OPEN

FUSIONE CIR – COFIDE

Una svolta importante per il nostro gruppo

È efficace dal 19 febbraio 2020 la fusione tra CIR e la controllante COFIDE, che ha permesso di semplificare la struttura del nostro gruppo rendendola coerente con l’evoluzione del mercato e migliorando la nostra governance. 

Tre gli obiettivi principali della fusione: 

  • accorciare la catena di controllo rispetto alle società operative, in linea con le migliori pratiche internazionali e con le aspettative del mercato e delle autorità di regolamentazione
  • creare una società con un maggiore flottante, in modo che il titolo sia più liquido e quindi maggiormente appetibile per gli investitori
  • ridurre i costi operativi legati al mantenimento di due holding quotate e semplificare l’assetto di governo societario, creando sinergie a vantaggio di tutti gli azionisti

La fusione è avvenuta per incorporazione di CIR in COFIDE, con un rapporto di cambio di 2,01 nuove azioni COFIDE per 1 azione CIR. La nuova holding, denominata CIR, conferma la focalizzazione sulle attività industriali. 
Al termine della fusione, CIR è controllata dalla Fratelli De Benedetti S.p.A. (tramite il possesso del 30% del capitale ordinario e del 44,9% dei diritti di voto), holding di cui i fratelli Rodolfo, Marco ed Edoardo De Benedetti detengono direttamente o indirettamente il 100% del capitale sociale e dei diritti di voto.