Compagnie Industriali Riunite SpA (CIR) è la società a capo di uno dei principali gruppi industriali italiani attivo in cinque aree di  attività:

  • Energia - elettricità e gas
  • Media - editoria, internet, radio, televisione e raccolta pubblicitaria           
  • Componentistica per autoveicoli - sistemi motore e componenti per  sospensioni
  • Sanità - residenze per anziani, centri di riabilitazione e gestioni ospedaliere
  • Investimenti non-core - venture capital, private equity, partecipazioni di minoranza e nuove iniziative

CIR è quotata alla Borsa di Milano (indice FTSE Italia Mid Cap) ed è controllata da COFIDE-Gruppo De Benedetti, holding di cui i fratelli Rodolfo, Marco ed Edoardo De Benedetti detengono il 52% del capitale.  

 

Carlo De Benedetti, Presidente Onorario della società, ha fondato CIR nel 1976, trasformando una piccola conceria torinese (Concerie Industriali Riunite) in una società industriale con attività diversificate. Rodolfo De Benedetti è presidente di CIR e della controllante COFIDE mentre Monica Mondardini è amministratore delegato di CIR. 

 

Nel 2012 il gruppo CIR ha registrato ricavi consolidati per oltre 5 miliardi di euro e un margine operativo lordo (EBITDA) di 308,1 milioni di euro. A fine 2012 il gruppo impiegava 13.940 dipendenti. 

Ricavi consolidati 2012 per area di business

Ricavi consolidati 2012 per area di business
Milioni di euro e %

Ricavi consolidati 2012 per area geografica

Ricavi consolidati 2012 per area geografica
Milioni di euro e %