Le politiche relative a Salute, Sicurezza e Ambiente (SSA) sono adottate da tutte le società del gruppo, in particolare nel settore energetico (Sorgenia) e nella componentistica per autoveicoli (Sogefi).  I sistemi di gestione della Salute, Sicurezza e Ambiente (SSA) da un lato sono orientati alla riduzione dei rischi per le imprese del Gruppo, dall’altro a cogliere tutte le opportunità che derivano in particolare da una corretta gestione della variabile ambientale: diminuzione dei costi gestionali conseguenti a politiche di efficienza energetica e di riduzione dei consumi di materie prime,  generazione di ricavi connessi all’innovazione di prodotti e servizi ecocompatibili.  

Sorgenia, anche grazie alla sua attenzione ai temi dello sviluppo sostenibile è diventata poco più di 10 anni il primo operatore privato sul mercato italiano. La “sensibilità” di Sorgenia  si traduce nell’adozione di tecnologie ad altro rendimento sia per le nuove centrali che per l’ammodernamento di quelle acquisite, nei significativi investimenti nelle fonti rinnovabili e nella messa a punto di tecnologie per l’efficienza e il risparmio energetico da proporre ai suoi clienti.  

Sorgenia highlights 2010:
  • 15 milioni di kwh (kilowattora) risparmiati grazie ai prodotti Consumo Intelligente
  • 386 g CO2 per kwh di emissioni specifiche degli impianti a ciclo combinato
  • 177.689 tonnellate di CO2 evitate nel 2011 grazie alla produzione da fonti rinnovabili
  • oltre 300.000 alimentatori Dibawatt per l’efficienza dell’illuminazione esterna installati
  • oltre 500.000 clienti
  • 2.1 miliardi di euro di fatturato

  

Il sistema di gestione della Salute Sicurezza e Ambiente (SSA) di Sogefi è costituito da una direzione centrale con compiti di indirizzo e guida delle controllate e di definizione  delle mappe di rischio, e di aggiornamento delle politiche e procedure di gruppo. Le società controllate, a loro volta, dispongono di una propria organizzazione aziendale che gestisce gli aspetti SSA secondo gli indirizzi delle leggi in vigore nei rispettivi Paesi e considerando le direttive del gruppo Sogefi.  

Sogefi Highlights
  • 21 stabilimenti certificati secondo lo standard ambientale internazionale ISO 14001 nella Divisione Filtrazione
  • 17 stabilimenti certificati secondo lo standard ambientale internazionale ISO 14001 nella Divisione Sospensioni  

Negli stabilimenti, in funzione delle priorità gestionali, vengono implementate diverse attività per la riduzione degli impatti ambientali, quali ad esempio:

  • valutare e ridurre a livello preventivo l'impatto di nuovi prodotti e processi, laddove possibile
  • prevenire l'inquinamento ed evitare e ridurre l'uso di materiali pericolosi
  • ridurre il consumo di energie e risorse, incoraggiando il riutilizzo e il riciclo 
  • limitare la produzione di rifiuti, emissioni, materiali di scarico e dispersione