Home » Sostenibilità » CIR e lo sviluppo sostenibile

CIR e lo sviluppo sostenibile

Il gruppo CIR sta sviluppando un percorso orientato alla sostenibilità, con l’obiettivo di controllare e migliorare gli impatti – ambientali, sociali ed economici – che le diverse attività generano sul territorio e sulla comunità.

Nella loro eterogeneità, le società del gruppo CIR sono accomunate dalla volontà di creare valore per tutti gli stakeholder e attribuiscono grande importanza all’equilibrio economico, offrendo allo stesso tempo prodotti e servizi di qualità e scelte gestionali attente alla sostenibilità sociale e ambientale.

A partire dal 2014, Espresso ha intrapreso un percorso di rendicontazione sociale, attraverso il quale intende rendere partecipi i propri stakeholder, in modo trasparente, dell’impegno profuso a favore dell’informazione al cittadino-lettore, del ruolo sociale e della partecipazione con il territorio, dell’attenzione verso le risorse umane e degli impatti ambientali derivanti dalle proprie attività.

Consapevole del proprio ruolo sociale, KOS considera la responsabilità, l’orientamento al cliente, la professionalità, il rispetto, la trasparenza, lo spirito di appartenenza, la coerenza e il rispetto della diversità quali valori fondanti del proprio operato. Sulla base di ciò, è impegnata in un percorso di responsabilità sociale che consenta di adottare modalità innovative di erogazione dei servizi sempre più finalizzate alla centralità della persona.

Infine, Sogefi ha focalizzato il proprio approccio alla sostenibilità sulla riduzione degli impatti ambientali, prevenendo l’inquinamento e l’utilizzo di materiali pericolosi, ottimizzando il consumo di energia e risorse, favorendo il riutilizzo e il riciclo dei materiali e limitando la produzione di rifiuti, emissioni e dispersioni.
Scopri le iniziative di corporate responsibility nelle aziende del gruppo CIR