Home » Media » Il blog di CIR

Il blog di CIR

dicembre

11

2015

Al via l’ampliamento dell’Istituto Santo Stefano (gruppo KOS) di Porto Potenza Picena

È stato inaugurato oggi un nuovo padiglione dell’Istituto di riabilitazione Santo Stefano a Porto Potenza Picena nelle Marche. Il nuovo Padiglione “F” è dotato di 113 posti letto in larga parte destinati all’assistenza e riabilitazione di pazienti con gravi cerebrolesioni. La sua realizzazione consente di distribuire in spazi più ampi e dotati di nuove tecnologie i 430 posti letto totali dell’Istituto.


“La realizzazione del Padiglione F – ha affermato durante la cerimonia Enrico Brizioli, amministratore delegato del S.Stefano - non rappresenta solo un aumento di offerta di posti letto ma anche una riorganizzazione e una complessiva riqualificazione della struttura storica della nostra sede. Questo dà la misura di come l’azienda investa non solo per espandersi ma anche per migliorare la qualità delle prestazioni che vengono erogate.”


“Stiamo portando avanti un importante programma di sviluppo e investimento in tutto il territorio della Regione Marche e non solo”, ha detto Giuseppe Vailati Venturi, amministratore delegato del gruppo KOS. Santo Stefano è cresciuto in modo rilevante, divenendo uno dei maggiori operatori nella riabilitazione in Italia. Solo nelle Marche, S.Stefano ha 27 strutture, di cui 15 centri ambulatoriali, circa 1200 posti letto e oltre 1700 tra dipendenti e collaboratori. Grazie all’esperienza del Santo Stefano, il nostro gruppo ha attivato anche una prima struttura di riabilitazione ospedaliera in India.”

Oltre ai vertici del gruppo KOS, alla cerimonia di inaugurazione erano presenti le autorità locali civili, religiose e militari.

Informazioni e commenti

11 dicembre 2015 | 20:37 CET